Lettera alla Psicoterapia

Quando si conclude un percorso psicoterapeutico, chiedo sempre ai miei pazienti di scrivere una lettera alla Psicoterapia.

https://i0.wp.com/blog.postofficeshop.co.uk/wp-content/uploads/2014/01/Handwriting.jpg

Immagine dal Web

I loro pensieri colmi di dolore prima e di rinascita poi, sono dei preziosi regali che custodisco ogni volta con tanta gratitudine ed emozione.

Uno di questi ho deciso di condividerlo con i lettori di Psicoterapiaduepuntozero.

****

Cara psicoterapia,

“. . .” sono grata di aver cominciato questo percorso in questo modo. È stato diverso da quello che mi aspettavo. Sotto molti aspetti è stato migliore. Ammetto che vorrei che fosse stato più immediato, ma mi rendo anche conto che la psiche umana non ha un pulsante di accensione e spegnimento.

Ho imparato ad ascoltare il lento scorrere del tempo.

Hai scavato in una palude dove i ricordi e la paura erano così mescolati da essere per me impossibile distinguerli. Grazie di essere stata il mio setaccio, di avere individuato i ricordi e, più importante, di avere messo in luce la paura. I mostri partoriti da quell’ansia angosciosa hanno iniziato ad avere dei lineamenti. E con quei lineamenti, dei limiti.

Se oggi posso affrontare quei mostri con la consapevolezza di dove colpirli, è merito tuo. Ho scoperto una forza che non sapevo di avere.

Per questo, grazie, psicoterapia.

E arrivederci.

E.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...